Soci, Amministratori e Ufficio di Piano

Il GAL SCM è una Società Consortile a Responsabilità Limitata della cui assemblea fanno parte 15 soci di cui 6 Soggetti pubblici e 9 Soggetti privati.
La Struttura organizzativa è articolata in tre grandi aree: Assemblea dei soci, Consiglio di Amministrazione e Ufficio di Piano, all’interno delle quali ognuna svolge specifici ruoli e responsabilità, e nel Forum dello Sviluppo Locale Sicilia Centro Meridionale.

 

Le funzioni di indirizzo programmatico e di supervisione sono demandate all’Assemblea dei Soci ed al Consiglio di Amministrazione. L’Assemblea, sulla scorta dei fabbisogni territoriali, definisce gli obiettivi e le strategie, attraverso l’individuazione degli interventi, azioni pubbliche e regimi di aiuto per lo sviluppo locale e rurale.

 

Il CdA gestisce l’attuazione delle scelte programmatiche compiute dall’Assemblea dei Soci e, in particolare, il Piano di Azione Locale del GAL SCM e i relativi progetti operativi, ne propone le modifiche e ne valuta lo stato e i risultati. Tale CdA è composto da cinque membri eletti dall’Assemblea dei soci di cui 2 eletti tra i soci di parte pubblica e 3 eletti tra i soci di parte privata. I poteri del CdA e degli altri Organi societari, nonché le modalità e le condizioni per l’approvazione delle decisioni sono stabiliti dallo Statuto.

 

Fra i componenti del CdA sono nominati, dall’Assemblea dei Soci: il Presidente, a cui spetta la libera firma sociale e la rappresentanza legale della società di fronte ai terzi, il Vice Presidente e l’Amministratore delegato, per lo svolgimento dell’attività gestionale che si svolge nel rispetto dell’indirizzo politico amministrativo espresso dal Consiglio stesso, che ne determina i limiti della delega.

 

Il GAL SCM SCARL, tramite il suo legale rappresentante pro-tempore, è Soggetto Responsabile dell’attività amministrativa e finanziaria, nonché della gestione delle sovvenzioni pubbliche e della legittimità e legalità delle procedure relative all’attuazione del Piano di Azione Locale del GAL SCM.

 

Nella programmazione 2014-2020 i GAL sono Soggetti intermedi, come previsto dal PSR Sicilia 2014-2020, preposti all’attuazione della Misura 19 “Sostegno allo sviluppo locale LEADER – (SLTP – sviluppo locale di tipo partecipativo) [articolo 35 del regolamento (UE) n. 1303/2013] in linea con l’approccio territoriale integrato, descritto nell’Accordo di Partenariato (AdP).

 

Al fine di adempiere a tali funzioni, il GAL SCM garantisce:

 

– la capacità amministrativa, adeguata alle risorse da gestire, in grado di assicurare l’espletamento delle funzioni tecniche, amministrative e contabili, avvalendosi di professionalità qualificate e/o affidando incarichi professionali e appalti di servizi a singoli consulenti, a società o ad aziende di adeguata capacità tecnica ed organizzativa, nel rispetto delle norme comunitarie, nazionali e regionali;

 

– la solvibilità finanziaria, tramite accordi e/o convenzioni con istituti finanziari e/o assicurativi in grado di fornire la garanzia fidejussoria per gli acconti sui contributi percepiti e il supporto tecnico-finanziario per la valutazione di solvibilità dei beneficiari finali;

 

– la corretta gestione finanziaria dei fondi valutando anche l’opportunità di promuovere accordi e/o convenzioni con istituti finanziari, dotati di idonea professionalità nella gestione finanziaria di programmi integrati, per le attività d’istruttoria, di accertamento di regolare esecuzione degli interventi, di rendicontazione e di gestione degli incentivi.

 

Le attività di natura tecnica ed operativa sono svolte dall’Ufficio di Piano, quale organismo operativo e di attuazione dell’oggetto sociale di cui all’art. 3 dello Statuto della Società.

Sono componenti del’Ufficio di Piano:

 

Prof. arch. Terrana Olindo, Direttore – Coordinatore RdP PAL;
Avv. Pitrola Salvatore, Responsabile Amministrativo e Finanziario;
Arch. Tambuzzo Claudia, I° Responsabile Tecnico Progettista;
Geom. Terrana Paolo, II° Responsabile Tecnico Istruttore;
Sig.ra Nobile Teresa, Segreteria tecnico amministrativa.