Il sindaco di Naro, Maria Grazia Brandara è il nuovo Presidente del Gal Sicilia Centro Meridionale

Il sindaco di Naro, Maria Grazia Brandara è il nuovo Presidente del Gal Sicilia Centro Meridionale di cui fanno parte 13 comuni della provincia di Agrigento.

Data:
20 Febbraio 2021

Il sindaco di Naro, Maria Grazia Brandara è il nuovo Presidente del Gal Sicilia Centro Meridionale

Il sindaco di Naro, Maria Grazia Brandara è il nuovo Presidente del Gal Sicilia Centro Meridionale di cui fanno parte 13 comuni della provincia di Agrigento. La sua elezione è avvenuta ieri sera durante la riunione che si è svolta a Palazzo Stella a Canicattì e che ha visto la partecipazione dei comuni soci del Gal, che hanno diritto al voto e i partener privati.  Nel Cda anche il sindaco di Camastra Dario Gaglio entrambi rappresentanti della parte pubblica. Per la parte privata Vice Presidente è stato eletto Giuseppe D’Angelo, di Confimpresa Euromed, mentre nel ruolo di amministratore delegato è stato riconfermato Rosario Marchese Ragona, Presidente provinciale di Confagricoltura Agrigento. Al voto per la parte pubblica hanno diritto i comuni di: Naro, Camastra, Racalmuto, Ravanusa, e Favara. “Ringrazio- dichiara il neo presidente- l’ Assemblea per aver voluto che ricoprissi questa carica e prima di dire quali le priorità che condividerò con voi Sindaci credo sia doveroso ringraziare chi c’è stato, per le cose iniziate e che noi continueremo, per le iniziative concluse, per la vicinanza ai “privati”. Con oggi – aggiunge-inauguriamo una nuova e diversa fase che avrà nel “Green Deal” il proprio faro. Abbiamo la necessità di programmare iniziative per informare le imprese del nostro territorio che devono chiedere investimenti per il traghettamento verso quella transizione ecologica bisogno della terra degli uomini che la abitano e delle nuove generazioni. Ed infatti sarà nostro obiettivo collegare questa parte di Sicilia, la Centro-Meridionale, con l’Europa del Next generation eu e, per tale motivo, spero di poter avere presto con noi chi saprà indicarci la direzione e, come l’indice della “Creazione di Adamo” di Michelangelo, darci una diversa visione di  vita, di futuro. In un momento in cui tutti parlano del fare io voglio continuare a praticare l’essere. E lo dico- aggiunge Maria Grazia Brandara- perché io ho sempre pensato come sindaco e quindi essere Sindaco e non fare il sindaco. Così come chiamata a Licata sono stata anche lì il Sindaco.  E qui, mi avete voluta  Presidente e questo sarò. Sindaco Presidente. Presente ed animatrice territoriale mai da sola. Lo farò con voi e sapete, lo avete già sperimentato, quanto mi piace confrontarmi. Abbiamo tanto da lavorare. Ed ora voglio parlare alla struttura GAL. Con alcuni impareremo a conoscerci, con l’arch. Olindo Terrana, il confronto sarà immediato. Già nella giornata di lunedì,- conclude il sindaco di Naro- in presenza o meno, gli chiederò di supportare il Presidente uscente nel cosiddetto passaggio di consegne per continuare le cose non concluse, come dicevo prima, ma anche per sapere le cose fatte perché, sarà certamente stata una mia disattenzione, non mi sono sentita partecipe, giocatrice. Quindi Sindaci giocatori, territori protagonisti, ed agli imprenditori dico sempre al vostro fianco, accanto a tutti.  Ambiente, innovazione, digitalizzazione, e un vostro nuovo ufficio, una vostra struttura tecnica, qui al GAL, per affrontare questi che non sono temi ma svolgimenti. E cominceremo subito con l’impronta di carbonio, con Emas, con certificazioni di qualità per fare del GAL SCM insieme avamposto produttivo ed ecologico. Ed ora grazie ancora e buon lavoro a tutti noi”. “Sono lusingato per questa riconferma- aggiunge l’amministratore delegato Rosario Marchese Ragona. Sono sicuro- conclude- che con il nuovo Cda daremo continuità al grande lavoro che è stato fatto in precedenza con la pubblicazione di tanti bandi che porteranno certamente sviluppo e crescita economica in questa parte della provincia”. Alla riunione di ieri sera presenti i sindaci di Racalmuto, Vincenzo Maniglia e di Favara Anna Alba e l’assessore del comune di  Ravanusa Guido Muratore da cui è partita la proposta di eleggere Maria Grazia Brandara a Presidente del Gal Scm.

Ultimo aggiornamento

20 Febbraio 2021, 14:11

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento